Il Conta NERAZZURRI ! ! ! !

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi30
mod_vvisit_counterIeri10
mod_vvisit_counterQuesta Settimana30
mod_vvisit_counterLa Scorsa Settimana73
mod_vvisit_counterQuesto Mese174
mod_vvisit_counterLo Scorso Mese328
mod_vvisit_counterTutti i Giorni99638
facchettipiccolo.jpg

"CON L'INTER IL TOP DELLA CARRIERA"

Scritto da Manuel Manotti Sabato 01 Dicembre 2012 12:50

» "CON L'INTER IL TOP DELLA CARRIERA"

PDFStampaE-mail

 

"CON L'INTER IL TOP DELLA CARRIERA"

 

 

José Mourinho non dimentica mai l'Inter e quando gli viene chiesto di parlare della sua carriera c'è sempre uno spazio, molto importante a dire la verità, per i nerazzurri: "La Champions League vinta col Porto è come se fosse oggi, ma quella vinta con l'Inter al Bernabeu nel 2010 è stato il momento migliore della mia carriera", dice il tecnico portoghese del Real Madrid in un'intervista all'emittente inglese Sky Sports.

Ancora sulla "sua" Inter ha spiegato: "Moratti aveva questo sogno sin da quando era bambino, ha avuto allenatori e giocatori fantastici ma non c'era mai riuscito. E' stato un momento speciale per lui e per un gruppo di giocatori per i quali, vista l'età, era l'ultima occasione buona per riuscirci. Sono stato felicissimo, soprattutto per loro". 
La Champions non è riuscita a vincerla col Chelsea, dove Benitez ha preso il posto di Di Matteo. "E' il calcio - commenta Mou - non sono mai felice quando un allenatore viene esonerato, può succedere anche a me e a nessuno piacerebbe. Ma tutti sanno che sono legato al Chelsea, ho tifato per Roberto e gli ho augurato di fare bene e farò lo stesso col suo successore, faccio perciò l'in bocca al lupo a Benitez".

 

Fonte: SportMediaset